Santa Croce di Magliano, giovedì 01 febbraio 2018

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

festa delle genti << 1/15 febbraio << 2018 << home

 

 

 

iniziativa


Santa Croce di Magliano: festa delle genti. Domenica 4 febbraio 2018, Il Platano oratorio comunitario ore 18,00


 

 

 

Culture dal mondo in un grande evento comunitario, a Santa Croce di
Magliano "la Festa delle Genti"
Santa Croce di Magliano. Si svolgerà domenica 4 febbraio alle 18, nella sala dell’oratorio comunitario ’Il Platano’ di Santa Croce di Magliano, la Festa delle genti. L’obiettivo dell’evento multietnico è quello di promuovere la conoscenza e l’integrazione tra culture diverse con chiaro riferimento al messaggio di Papa Francesco per la Giornata della pace dedicato proprio ai migranti e ai rifugiati come ’Uomini e donne in cerca di pace’.
Le quattro ’pietre miliari per l’azione’ indicate dal Santo Padre (accogliere, proteggere, promuovere e integrare) rappresentano la cornice di un evento aperto a tutti promosso dalla parrocchia Sant’Antonio di Padova di Santa Crocein collaborazione con il progetto Sprar ’Casa D’Amico’ attivato dal Comune di Santa Croce e gestito dalla Caritas diocesana.
Ilprogramma dell’iniziativa prevede i saluti di benvenuto di don Angelo Castelli, parroco della comunità pastorale di Santa Croce, San Giuliano, Colletorto e Bonefro, suor Lidia Gatti, superiora delle suore della Carità alla Caritas diocesana di Termoli – Larino, Davide Di Rado, responsabile dello Sprar “Casa D’Amico”.
Seguiranno gli interventi delle suore di Maria Immacolata di Nyeri (Kenya) impegnate a San Giuliano di Puglia, dei beneficiari dello Sprar, della comunità magrebina e della comunità Rom di Santa Croce di Magliano.
Intrattenimento musicale con Antonio Martino, i cori parrocchiali e degustazione di piatti preparati con ricette tradizionali provenienti da tutto il mondo.

    

 

 


articolo


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy