Santa Croce di Magliano, domenica 07 gennaio 2018

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

cronaca << 1/15 gennaio << 2018 << home

 

 

 

cronaca


Bomba al bancomat del credito cooperativo tra San Giuliano e Santa Croce: banda fugge con 6mila euro e locali devastati


 

SAN GIULIANO DI PUGLIA (CAMPOBASSO), 7 GEN - Assalto all'alba al bancomat del Credito cooperativo di Gambatesa, situato nella periferia di San Giuliano di Puglia. Intorno alle 3, una banda di malviventi si è recata davanti l'agenzia di credito e, utilizzando la tecnica della 'marmotta', ha posto un ordigno all'interno dello sportello e lo ha fatto esplodere.

Nell'arco di pochi minuti i delinquenti hanno arraffato circa 6 mila euro e poi sono fuggiti. Immediato l'allarme. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno dato il via ad immediate indagini. I militari hanno recuperato subito una serie di banconote sparse al suolo a seguito della deflagrazione, alcune delle quali bruciacchiate, per una somma complessiva di 1.500 euro. Il bottino del furto, invece, ammonta a circa 6 mila euro.

In base ad un primo sopralluogo, sono stati constatati danni agli arredi della banca, porte e finestre. Rafforzati i controlli nell'area del cratere ed attivati posti di blocco in zona. (fonte: ANSA).



L’esplosione nella notte tra sabato e domenica alla filiale di San Giuliano di Puglia della banca di credito cooperativo di Gambatesa. Ignoti hanno assaltato il bancomat interno della struttura devastando anche gli altri locali in una zona isolata all’uscita del paese che confina con il Comune di Santa Croce di Magliano.
Dalle prime stime la banda ha portato via almeno seimila euro ma sono in corso gli accertamenti. Parte dei contanti conservati nello sportello è stata recuperata, bruciate altre banconote.
L’allarme dall’agente de La Vigilanza lungo la strada che collega i paesi al resto del territorio in un’area che confina anche con la Puglia.
Sul posto i Carabinieri della stazione di Colletorto, coordinati dalla compagnia di Larino agli ordini del maggiore, Raffaele Iacuzio.
I militari hanno avviato gli accertamenti e ascoltato anche il personale della banca per fare chiarezza sui dispositivi di controllo e raccogliere elementi utili alle indagini oltre a eventuali filmati e testimoni che potrebbero aver notato qualche movimento sospetto intorno alle tre e mezza.
Danni per migliaia di euro e filiale fuori uso. I tecnici sono già al lavoro per sistemare i locali e consentire la riapertura degli uffici. Questa volta il colpo è stato messo a segno rispetto a quello fallito solo una ventina di giorni fa al postamat dell’ufficio postale che si trova, invece, nel centro del paese ed era stato già interessato da un secondo furto.
Indagini in corso per verificare anche eventuali collegamenti tra gli episodi nelle tecniche utilizzate per far esplodere i bancomat della zona collegata da diverse strade che si snodano in provincia di Foggia.

http://www.ilgiornaledelmolise.it/2018/01/07/bomba-al-bancomat-del-credito-cooperativo-tra-san-giuliano-e-santa-croce-banda-fugge-con-6mila-euro-e-filiale-devastata/

VIDEO SERVIZIO DA TELEMOLISE

https://www.youtube.com/watch?v=q-tRBczbxas&feature=youtu.be

 

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy