Santa Croce di Magliano, domenica 29 settembre 2019

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

volpe << 16/30 settembre << 2019 << home

 

 

 

la curiosità


Una piccola volpe regala una lectio magistralis


 

 

Santa Croce di Magliano. Una piccola volpe adotta, nel senso buono, la scuola del luogo. Regalando non poche opportunità culturali. Va e viene in un contesto di tutt'altra natura, che, un tempo, certamente, faceva paura. Da qualche tempo l'esile volpe dal corpo sottile, con muso ed orecchie appuntite, ha scelto come habitat personale il Campus Scolastico, in via Martiri di Nassyria. È in questo ambiente pieno di luce, adiacente ad una macchia rara di verde che brilla, che ha scelto la sua dimora preferita. Tra gli spazi didattici a cielo aperto e l'ala prefabbricata della Scuola Media, col suo passo solitario si muove tranquilla. Si vede che porta nel cuore le abitudini umane, da cui trae il necessario per vivere. La graziosissima volpe desta, così, non poche curiosità. É ignara dei pericoli nascosti. Non pensa alle insidie che corre. Beatamente in questa stagione si gode i sussulti del sole. E' sola. Si sposta. Cammina con sicurezza per la sua via. Si ferma. Passeggia tranquilla sul muretto di cinta. Una sensibile sentinella, dunque, che prova piacere in quello che fa. Intercetta gli sguardi curiosi di chi lavora a scuola. Di colpo svanisce. Nel Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupery, capolavoro della letteratura mondiale, la volpe insegna al bambino protagonista il significato più profondo dell'amicizia. Detta come creare i legami per amare la vita e per essere gentili. In definitiva lancia non pochi messaggi. Ma la piccola volpe in questione, fino a quando riuscirà a godere la propria libertà nel mondo degli esseri umani?

Luigi Pizzuto

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy