Santa Croce di Magliano, venerdì 06 settembre 2019

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

scuola civica di musica << 1/15 settembre << 2019 << home

 

 

 

scuola civica di musica


Scuola Civica di Musica: Summer School, terminata la sesta edizione. La kermesse si è svolta a Santa Croce di Magliano: soddisfatti gli organizzatori


 

Il Quotidiano del Molise, 05/09/2019

 

È terminata a Santa Croce la tre giorni di seminari di musica, con concerti, esibizioni e film guidati, organizzata ogni anno nell’ambito della locale scuola civica di musica, dall'insuperabile maestro Leo Quartieri e che ha visto protagonisti tantissimi ragazzi del posto, dei Comuni vicini e addirittura da Termoli e Campobasso.
"Su delega del Sindaco, insieme all’assessore alla Cultura Petruccelli, abbiamo rappresentato l'A.C. all’interessante kermesse e sono rimasto positivamente colpito dalla bravura di tanti piccoli talenti" - ha affermato il consigliere Giovanni Gianfelice.
"Tutto merito del maestro ma anche dei suoi validissimi collaboratori: Antonio Farnitano, Marco Borghetti, Armin Siros, Pietro Ferrazzano e Franco Di Palma. Ospite d’eccezione il flautista Campobassano Fernando Fracassi, musicista di fama internazionale, che ha proposto un gemellaggio tra la nostra scuola e una sua scuola in Germania dove lo stesso attualmente risiede. La targa "Premio Giovane Talento S.C.DM.” è stata consegnata al bravissimo violoncellista termolese Claudio Casolino. Numerosa la partecipazione di pubblico che ha seguito le serate a dimostrazione che la nostra scuola di musica con un retaggio trentacinquennale è stata una scommessa vincente per la nostra comunità. Veramente un fiore all’occhiello di cui andare orgogliosi per aver fatto avvicinare alla musica in tutti questi anni, decine e decine di giovani; molti di essi si sono affermati in Molise ed anche fuori Regione. Proporrò all'amministrazione di cui sono onorato di far parte, la intitolazione della scuola civica, a due nostri concittadini, i fratelli Gino e Giovanni Miozza, che sono stati i precursori della musica locale, dedicandosi, in anni remoti, ad insegnarla ai giovani santacrocesi, con passione e spirito di dedizione. Un augurio affettuoso a tutti i giovani ed anche meno giovani frequentanti i corsi per il nuovo anno musicale che sta per partire".

 

 

 

 

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy