Santa Croce di Magliano, venerdì 02 ottobre 2020

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

ordinanza << 1/15 ottobre << 2020 << home

 

 

 

ordinanza


Dal Comune


 

Si porta a conoscenza che è stata adottata l'ordinanza sindacale n. 35 del 02.10.2020 avente ad oggetto "Temporanee misure di sanità pubblica relative alle attività dell'Istituto Suore Discepole di Gesù Eucaristico Casa di Riposo Sacro Cuore sito in Santa Croce di Magliano al fine della gestione e al contenimento del focolaio epidemico da Coronavirus."

Comune di Santa Croce di Magliano

ordinanza sindacale n. 35 del 02.10.2020.pdf

 



Santa Croce, contagiata suora dell’Istituto Sacro Cuore. Chiuse casa di riposo e scuola dell’Infanzia
La religiosa era arrivata da Roma di recente. Già effettuati i tamponi a ospiti e operatori della struttura sanitaria

È una suora ospite dell’Istituto Sacro Cuore la persona risultata positiva nella giornata di ieri 1 ottobre a Santa Croce di Magliano. La donna attualmente non presenta sintomi, ma qualche giorno fa aveva avuto qualche avvisaglia della malattia Covid-19, il che ha spinto il medico dell’Istituto a richiedere il tampone, risultato positivo.
Avuto notizia della positività, il sindaco di Santa Croce di Magliano Alberto Florio ha chiuso con una ordinanza l’intero Istituto che comprende anche la chiesa, la casa di riposo e la scuola dell’Infanzia paritaria. Per la casa di riposo saranno chiaramente garantiti l’ingresso di cibo, indumenti e lenzuola pulite.
Nella giornata di oggi, 2 ottobre, sono stati sottoposti a tampone tutti gli ospiti (circa 50) e gli operatori della struttura sanitaria, circa 20 individui fra personale medico e altri lavoratori. Il timore maggiore è che possa emergere qualche altro contagio fra gli anziani, soggetti maggiormente a rischio, il che potrebbe spingere il primo cittadino a ulteriori provvedimenti.
Tuttavia la suora contagiata era già in isolamento da qualche giorno, per via di qualche sintomo sospetto che aveva fatto scattare l’allarme. La religiosa era arrivata in Molise da Roma di recente, proveniente da un altro istituto facente parte della stessa congregazione delle Suore discepole di Gesù e si ipotizza che il contagio possa essere scaturito nella Capitale. Sembra inoltre che non abbia avuto contatti con gli anziani. L’esito degli altri tamponi è atteso per la giornata di domani.
“Il caso di positività al Covid-19 dell’ospite dell’Istituto S.Cuore ci deve allertare ad essere ancora più scrupolosi nel seguire le misure di prevenzione, senza però farci prendere dal panico e dall’ansia – ha scritto Alberto Florio su Facebook -. Mascherina, distanziamento e lavaggio accurato delle mani sono indispensabili. Nei prossimi giorni sapremo l’esito dei tamponi che saranno effettuati su tutti gli ospiti ed operatori dell’Istituto. La situazione è, al momento, sotto controllo”.

fonte:

https://www.primonumero.it/2020/10/santa-croce-contagiata-suora-dellistituto-sacro-cuore-chiuse-casa-di-riposo-e-scuola-dellinfanzia/1530632073/

 



Dal sospiro di sollievo per la riapertura del distaccamento dei Vigili del Fuoco, chiusa in via cautelativa e sanificata a seguito della positività al Covid-19 di un pompiere residente nella regione Campania che presta servizio anche a S. Croce di Magliano, ad un nuovo contagio che destabilizza la serenità del centro frentano.
Nei giorni scorsi una giovane suora dell'Africa orientale proveniente da Roma e che, come da protocollo, si era sottoposta al tampone risultato poi negativo, ha avvertito dei sintomi riconducibili al Coronavirus e subito è stata posta in isolamento in attesa di un nuovo esame.
Appena appreso l'esito, l'Istituto delle Suore discepole di Gesù, che in seguito ai casi positivi riscontrati a Portocannone, si era attivato da subito ad evitare che i visitatori potessero raggiungere gli ospiti della casa di riposo, ha provveduto in primo luogo a sospendere le attività scolastiche della scuola paritaria dell'infanzia che, da decenni e con grande amore e dedizione opera a Santa Croce.
Nel pomeriggio di ieri, venerdì 2 Ottobre, a seguito dei tamponi effettuati a tutte le religiose, al personale dipendente, agli ospiti della casa di riposo e al personale docente, è stata disposta, da parte del sindaco Alberto Florio, la chiusura della Chiesa dello stesso istituto nella quale tutte le mattine viene celebrata la Santa messa.Le attenzioni e il rispetto delle regole che contraddistinguono l'Istituto Sacro Cuore, diretto da Suor Maria Buttino, lasciano ben sperare che il subdolo nemico invisibile non abbia trovato terreno fertile per propagarsi all'interno della struttura. A noi non resta che unirci alle loro preghiere e sperare che l'esito dei tamponi, previsto per lunedì 6 Ottobre, faccia fare un altro e più profondo sospiro di sollievo a tutta la comunità.

(N.C.Z.)

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy