Santa Croce di Magliano, venerdì 09 ottobre 2020

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

turris << 1/15 ottobre << 2020 << home

 

 

 

sport - calcio


Campionato di Promozione 2020/2021
Recupero 1^ Giornata: Campomarino - Turris 1-1


 

 

 

Campionato di Promozione 2020/2021 - recupero 1^ Giornata
Mercoledì 07/10/2020 ore 15.30
Campomarino (Santa Cristina)

Campomarino - Turris 1-1

Marcatori: Falco (C) 35', Marcucci (T) 62'.

Campomarino: Sedile, Socci, Mastrangelo; Mascilongo, Pignatelli, Belpussi; Pardi, De Nicolo, De Bellis, Falco, Silvestri. All. Tanga. A disposizione/subentrati: Figliola, Del Gesso, Graziaplena, Gabrielli, Gaspari, Pizzocoli.

Turris: Nunziata, D'Ambrosio, Gio. Di Stefano; S. Lapenna, S. Caiola, Di Santo; Cacchione, Siena, M. Tarantino, Perrotta, Marcucci. All. Rienzo. A disposizione: Eremita, Massarelli, A. Caiola, Z. Anoune, L. Tarantino, Di Paola, Ge. Di Stefano

Arbitro: Pasqua (Termoli)
assistenti: Marinelli e Belvedere

Il recupero regala un punto alla Turris e al Campomarino. Rienzo: “Un punto d’oro”
La Turris fallisce il tentativo di volare in vetta alla classifica da sola, ma il pari contro il Campomarino gli regala comunque la prima posizione in coabitazione alla Cliternina. Il punto preso dai ragazzi di Carmine Rienzo non va sottovalutato, anzi, va evidenziato, perché conquistato su un campo difficile, il Campomarino di mister Tanga, solo tre giorni fa, ha stravinto (8 – 0) la gara contro l’Altilia Samnium, e mette in evidenza la validità del team Adriatico.

La gara si giocata sostanzialmente nella zona mediana del campo, con flash che metteva in evidenza la Turris per le sue ripartenze veloci sulle sponde e il Campomarino per le sue incursioni per le vie centrali, cercando di perforare la difesa santacrocese. La Turris poteva rompere l’equilibrio in campo: per due volte Cacchione non riesce a sfruttare al meglio la posizione di privilegio per bucare il portiere Sedile. La risposta della squadra di Tanga si concretizza con una punizione dal limite dell’area ben registrata da Falco, che spedisce la sfera alle spalle di Nunziata. La prima parte della partita si chiude con il Campomarino in vantaggio. Nella ripresa il live motive del match non muta, le due squadre ben posizionate a centrocampo cercano di non dare spazi alternativi per rendersi pericolosi. Dopo una manciata di minuti, il Campomarino si rende pericoloso con De Bellis, la risposta della Turris è reattiva e concretizzante: Tarantino si libera del suo avversario e pennella un assist interessante per Marcucci che non si fa sfuggire l’occasione di bucare il portiere Sedile. 1 a 1. A questo punto della gara, le due squadre potevano anche firmare il patto di non belligeranza, invece tutte due cercano il colpo del ko, la Turris ci va vicino con Cacchione che su angolo raccoglie la palla in mezza all’area e di testa la gira nello specchio della porta, il portiere Sedile è aiutato dal legno. Nei minuti finali qualche tentativo offensivo del Campomarino, ma il portiere Nunziata non corre seri pericoli.

Al termine l’allenatore della Turris, Carmine Rienzo riassume così il match: “E’ un punto d’oro, conquistato contro una signora squadra che punta a vincere il campionato insieme alla Gioiese, il pareggio ci soddisfa ampiamente per gli obiettivi che la dirigenza ha dichiarato all’inizio del torneo”. “Siamo una squadra giovane – rimarca il tecnico della Turris -, e abbiamo il dovere solo di migliorare, il risultato maturato oggi è già in archivio, ora la nostra mente è già alla gara di domenica contro il Quartiere Nord”.

fonte: corrieresport.it

foto in pagina: Antonio Adip

 

 

 


ACd Turris 2020/2021


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy