Santa Croce di Magliano, sabato 02 ottobre 2021

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

viabilità << 1/15 ottobre << 2021 << home

 

 

 

viabilità


Taglio del nastro per la strada che collega stazione di Bonefro/Santa Croce a Bifernina


 

 

La Provincia di Campobasso ha inaugurato il tratto di strada che collega la stazione di Bonefro – Santa Croce con la Fondovalle del Biferno, bivio di Provvidenti.

I lavori, appaltati dalla Provincia con un finanziamento regionale di un milione di euro, sono stati eseguiti in ATI (associazione temporanea di imprese) dalle aziende molisane Bagnoli e 2P.

I lavori sono stati effettuati su un tratto di strada di due chilometri, di particolare importanza per i collegamenti delle aree interne, appartenenti alla cosiddetta area del cratere.

Presenti per il taglio del nastro il presidente dell’ente di Palazzo Magno, Francesco Roberti, insieme all’assessore regionale ai Lavori Pubblici, Vincenzo Niro, e ad alcuni sindaci dell’area.

“Siamo riusciti a consegnare un’opera che si attendeva da tanti anni, anche a causa delle lungaggini della burocrazia – ha affermato il Presidente della Provincia di Campobasso, Francesco Roberti –. Il sistema degli appalti frena di molto l’economia e, con essa, anche l’iter per arrivare alla conclusione dei lavori”.

“Dal 2019, ovvero da quando mi sono insediato in via Roma, ad oggi la Provincia di Campobasso ha rispettato con puntualità e costanza la tabella di marcia del piano triennale di investimenti. Un plauso, in tal senso, va alla struttura dell’ente, che, nonostante il freno della Legge Delrio, ha sempre lavorato con dedizione e abnegazione. Anche quest’anno, molto prima del 31 dicembre, siamo riusciti ad appaltare il 100% delle opere messe a bilancio. Un grande risultato di cui andare fieri, sia perché la Provincia interverrà per risolvere alcuni problemi sia perché si tratta di opere che permettono alle aziende e ai loro dipendenti di poter lavorare.

Nel 2022 e 2023 l’ente provinciale appalterà altri lavori, intervenendo in altri tratti di strade su cui è forte il pressing dei sindaci, che attendono da anni le dovute risposte – ha proseguito Roberti –. Ad esempio, tra i lavori previsti, quelli sulla SP78, che collega Montefalcone, San Felice e Acquaviva. I problemi sono dovuti anche al fatto che il territorio provinciale di Campobasso è ad alto dissesto idrogeologico e sono presenti molti ponti e viadotti, sui quali manca la manutenzione da troppo tempo. Sono strutture che necessitano di un intervento radicale e, a tal fine, la Provincia di Campobasso ha fatto richiesta di un monitoraggio completo di ponti e viadotti all’interno delle misure e dei fondi del PNRR.

Occorre anche considerare che abbiamo sul territorio 1.400 chilometri di strade provinciali – ha concluso il Presidente Roberti –. Facile immaginare come, per intervenire in maniera massiccia, occorrano tempo e, soprattutto, le adeguate e necessarie risorse”.

fonte:

https://www.primonumero.it/2021/09/taglio-del-nastro-per-la-strada-che-collega-stazione-di-bonefro-santa-croce-con-bifernina/1530690722/

 

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy