Santa Croce di Magliano, lunedì 23 maggio 2022

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

tradizioni << 16/31 maggio << 2022 << home

 

 

 

tradizioni


“Uomini, buoi e fiori: una buona pratica di salvaguardia e valorizzazione”. Progetto 3C interreg, a Larino il workshop sulle buone pratiche culturali locali.


 

 

Il 25 maggio a Larino, dalle 10 presso il Palazzo Ducale, si terrà il workshop “Fare impresa nei territori: il Progetto 3C e le buone pratiche locali”. L’evento rappresenterà un’occasione utile per la presentazione dei risultati raggiunti e per fissare gli obiettivi futuri da parte dei responsabili regionali del progetto, Nicola Pavone e Ivana Mustillo.
Inoltre l’antropologa Omerita Ranalli presenterà il lavoro di raccolta e schedatura delle imprese culturali e delle eredità immateriali del Molise, realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi del Molise che ha contribuito alla creazione di un “Archivio regionale del patrimonio culturale immateriale” dell’intera regione, una sorta di banca dati degli operatori della cultura molisana.
Sarà Giuliano Maglieri della Sharevision S.r.l. a presentare la piattaforma per il censimento delle imprese culturali e delle manifestazioni del patrimonio culturale immateriale regionale a cui il Molise sta lavorando alacremente in collaborazione con diversi partner nazionali ed internazionali.
La scelta di realizzare questo importante workshop proprio a Larino, in prossimità della Festività di San Pardo, si traduce nella volontà di valorizzare e promuovere le tradizioni locali in ogni settore, dalla formazione, alla cultura, e in ogni occasione.
Nella seconda parte del workshop, infatti, l’attenzione sarà rivolta a “Uomini, buoi e fiori: una buona pratica di salvaguardia e valorizzazione”, grazie alla partecipazione di esponenti delle Comunità coinvolte nell’omonimo circuito, come Santa Croce di Magliano, Montecilfone, Guglionesi, Palata, Tavenna, Lupara ed altri Comuni italiani con cui si condivide la medesima tradizione delle processioni con carri trainati da buoi.
A dare un contributo di natura tecnico-scientifica ci saranno relatrici d’eccezione, come la docente dell’Unimol Letizia Bindi, la dottoressa Elisabetta Lupotto del CREA – Mipaaf, la direttrice del Servizio II del Ministero della Cultura, Mariassunta Peci, e Regina Cosco, rappresentante della comunità di Santa Croce di Magliano.
Prenderanno parte all’evento anche il Presidente della Regione Molise, Donato Toma, l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Vincenzo Cotugno, e il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi del Molise, Luca Brunese.

Sarà possibile seguire l’incontro anche attraverso la piattaforma Meet, al seguente link:
https://meet.google.com/uzv-wxrr-yxm

 

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy