www.santacroceonline.com | Turris Santa Croce

NOTIZIE

|

SOCIETA'

|

SQUADRA

|

FOTOGRAFIE

|

CAMPIONATO

|

COPPA ITALIA

|

GIOVANILI



 gara 1 << andata << campionato <<

FOTO PARTITA

-----------------

la partite della
Turris Santa Croce


ANDATA

statistiche

------------------------

IL PROSSIMO
AVVERSARIO

VASTOGIRARDI

 

------------------------

 

CAMPIONATO

 

risultati

 

classifica

 

marcatori

 

| sala stampa |

 

 

 

 

roseto

Campionato di Eccellenza
stagione 2011/2012
1^ Giornata

domenica 11 settembre
ore 16.00

 + 29

Roseto V (FG)
San Rocco

 

ROSETO - TURRIS 1-3

Marcatori: Befi (T) 11', Ianniciello (T) 16', Minari (T) 79', Ricci (R) 83'.

 Roseto: De Maso, Finelli, Petronella, de Mare, Pellegrini (67' Silvestri), De Bellis; Pacifico (85' Ricci), Spatola, Pellegrino, Terlizzi, Russo (80' Folliero). Allenatore: De Masi (A disposizione: Pumpo, G. Giannini, Colucci, V. Giannini)

 Turris: Micale, Sarnacchiaro, Ferrantino; Laudiero, Ianniciello, Spagnuolo; Raffa (74' Troise), Minari, Befi, Brancaccio (81' Licursi), Maragno (88' Lo Mele). Allenatore: Precali (A disposizione: Mascia, Di Tullio, Di Fiore, Rosati)

Arbitro: Carrelli (Campobasso) Assistenti: Ladomorzi e Testa

Ammoniti: De Mare, Spatola (R) Spagnuolo, Sarnacchiaro, Minari (T)

Espulsi doppia ammonizione: ---

Espulsione diretta: ---

Note: Gol annullato a Befi al 41' (fuorigioco)

 

 

COSI IN CAMPO

 

 

 TURRIS SANTA CROCE 

 

 

 ROSETO 

 

 Micale 

 

 

 Ianniciello 

 Spagnuolo 

 

 Sarnacchiaro 

 Ferrantino 

 

 Laudiero 

 Minari 

 

 Raffa 

 Brancaccio 

 Maragno 

 

 Befi 

 

 

 Russo 

 Pellegrino 

 

 Terlizzi 

 Pacifico 

 

 Spatola 

 De Mare 

 

 Petronella 

 Finelli 

 

 Pellegrini 

 De Bellis 

 

 

 De Maso 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA


Trentaquattro gol tre successi fuori casa. La “prima” di Eccellenza comincia subito con il botto con diverse certezze e qualche sorpresa a mettere subito un bel po’ di pepe sul massimo campionato regionale. Le conferme arrivano dalla sicura favorita alla vittoria finale del torneo molisano, quella Turris che sbanca il campo della pugliese Roseto e fa subito la voce grossa. L’undici di Precali si impone 3-1 grazie ai gol di Befi, Ianniciello e Minari e si dimostra subito in palla. Vince anche il Boiano, 2-1, in casa sulla Santangiolese e poi il Campobasso che batte in casa il Sesto Campano con un pirotecnico 4-3. Il Termoli brinda al ritorno in Eccellenza con una bella vittoria, 3-1 sulla Virtus Boiano e fa festa con la rete di Corazzini e la doppietta di Minotti. (nella foto l’ingresso in campo delle squadre) Le sorprese della prima giornata arrivano da Montenero con i padroni di casa sconfitti in casa dai Monti Dauni per 2-1 e da Venafro con i neo-promossi Lupi Mulinari che battono i bianconeri con un incredibile 5-3. Nel derby alto molisani vince il Vastogirardi con il Fornelli per 2-1 mentre nell’unico pareggio della giornata, Larino e Biferno si dividono la posta in palio facendo 1-1. Al rigore trasformato da Zara per gli ospiti fa seguito il pareggio, di testa, firmato da Cocchianella.
fonte: www.primonumero.it

---------------------------------------------------------------

ROSETO VALFORTORE. Parte nel migliore dei modi la stagione della Turris. In casa della matricola Roseto, i santacrocesi rifilano tre reti ai pugliesi, che l’Eccellenza l’avevano conquistata – la scorsa stagione – grazie al successo sul Gambatesa nella finale play off. Gli uomini di Precali mettono appieno a frutto gli insegnamenti del tecnico Precali e su azioni da gioco creano più di uno scompenso ai propri avversari.
La prima rete è quella siglata da Befi, abile a trovarsi un varco e a realizzare il primo gol dei suoi dopo appena dieci minuti. Ottenuto il vantaggio, la Turris amministra al meglio la contesa ed al 22’ mette nuovamente la freccia. Raffa – un vero e proprio moto perpetuo sulla destra – lascia partire un traversone su cui Ianniciello è abile ad intervenire di testa e a realizzare la rete del 2-0. C’è poco altro da segnalare nel corso della prima frazione perché i santacrocesi riescono a bloccare sul nascere tutte le iniziative dei pugliesi, che pagano lo scotto del noviziato e soprattutto la poca esperienza di una formazione che ha in campo diversi ’92, ’93 e ’94 (sulla seconda rete, infatti, la squadra si ferma per una caduta a centrocampo).
Nella ripresa i santacrocesi cercano di controllare al meglio il risultato e dopo un quarto d’ora chiudono definitivamente i conti. Una bella sovrapposizione tra Minari e Brancaccio porta il verdeoro davanti al portiere e gli consente di chiudere i conti. C’è ancora tempo per una rete annullata allo stesso brasiliano e per la rete della bandiera dei padroni di casa realizzata da Ricci a cinque minuti dalla fine della contesa.
“Abbiamo iniziato questo campionato nel migliore dei modi – ha affermato, a fine partita, il tecnico dei santacrocesi Precali – anche perché siamo riusciti a trovare subito il gol che ha sbloccato la partita. Poi siamo stati bravi a gestire la situazione, non risentendo dei carichi di lavoro di queste settimane, né delle partite di Coppa. Quello che mi fa più felice, poi, è stato il fatto che, nel secondo tempo, abbiamo dato vita ad un match di quelli sostanziosi e, poi, siamo andati a chiudere la contesa con Minari”. Il sempre puntiglioso tecnico dei santacrocesi, poi, trova la situazioni che l’ha lasciato un po’ così: “Dispiace aver subito il gol della bandiera nel finale”. Poi, però, su di un piano più complessivo aggiunge: “La squadra ha risposto bene, i ragazzi hanno tanta voglia di mettersi in mostra. I giovani ci mettono piglio e volontà, quelli già nel gruppo caricano la rosa. Sono soddisfatto a tutti gli effetti, anche perché questo match è tutt’altro che facile. Il Roseto è una squadra ostica in casa e se ne accorgeranno molti team”. Intanto, in prospettiva, c’è da affrontare la prima a domicilio, quando al ‘Ventimila’ arriverà il Vastogirardi. “Dovremo affrontare tutte le squadre una alla volta: – chiosa serafico il trainer dei santacrocesi – in settimana andremo a lavorare sulla velocità e sulla rapidità di gamba, così da muoverci meglio e scaricare il lavoro fatto, migliorando la situazione. Sono molto fiducioso anche perché i ragazzi sono umili e percespiscono subito l’importanza delle situazioni, non si lamentano e non hanno paura di lavorare”.
fonte: Primo Piano Molise, 12/09/2011

ingrandisci << Il Quotidiano del Molise, 13/09/2011

 

Precedenti con l'arbitro | CARRELLI | di | CAMPOBASSO


  • Eccellenza 2008/2009, 12/10/2008 Termoli - Turris 3-1

  • Eccellenza 2008/2009, 07/12/2008 Frentana Larino - Turris 2-1

  • Eccellenza 2008/2009, 11/01/2009 Turris - Miletto 2-0

  • Coppa Italia Regionale 2009/2010, 30/08/2009 Roccaravindola - Turris 0-2

  • Eccellenza 2009/2010, 22/11/2009 Guglionesi - Turris 1-2

  • Coppa Italia Regionale 2009/2010, 08/12/2009 Turris - Venafro 0-0

  • Eccellenza 2009/2010, 10/01/2010 Calcio Montenero - Turris 2-2

  • Eccellenza 2010/2011, 09/01/2011 Roccaravindola - Turris 1-4

  • Eccellenza 2010/2011, 20/02/2011 Fornelli - Turris 0-4

 

Precedenti con | ROSETO | a | ROSETO


  • Promozione 2006/2007, 04/03/2007
    Roseto - Turris 2-0 Riccio 68', Onorato 77'

 

 

 

 

 


gara 1 << andata << campionato



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.