www.santacroceonline.com | Turris Santa Croce

NOTIZIE

|

SOCIETA'

|

SQUADRA

|

FOTOGRAFIE

|

CAMPIONATO

|

COPPA ITALIA

|

GIOVANILI



 gara 12 << andata << campionato <<

FOTO PARTITA

-----------------

la partite della
Turris Santa Croce


ANDATA

statistiche

------------------------

IL PROSSIMO
AVVERSARIO

V M SANTANGIOLESE

 

------------------------

 

CAMPIONATO

 

risultati

 

classifica

 

marcatori

 

| sala stampa |

 

 

 

 

Termoli

Campionato di Eccellenza
stagione 2011/2012
12^ Giornata

domenica 27 novembre
ore 14.30

 + 13

Santa Croce di Magliano (CB)
Ventimila

 

TURRIS - TERMOLI 1-0

Marcatori: Befi (Tu) 51'.

 Turris: Donatelli, Sarnacchiaro (76' Ferrantino), Tramontana; Burelli, Ianniciello, Spagnuolo; Maragno, Minari, Befi (76' Lo Mele), Brancaccio (63' Laudiero), Iezzi. Allenatore: Delle Donne (A disposizione: Mascia, Di Fiore, Raffa, Fusco)

 Termoli: Esposito, Longo, Mascilongo (73' De Vita); Ciurlia (66' Polzella), La Piccirella, Corazzini; Riella, D'Onofrio, Minotti (59' Mazzella), Nuzzaci, Paolella. Allenatore: Di Lena (A disposizione: Ercolessi, Testa, De Vita, Colavita, Gagliano)

Arbitro: Parrella (Battipaglia) Assistenti: Galeazzo e Bottiglia

Ammoniti: Tramontana, Befi, Ianniciello, Laudiero (Tu) Riella (Te)

Espulsi doppia ammonizione: ---

Espulsione diretta: ---

Note...

 

COSI IN CAMPO

 

 

 TURRIS SANTA CROCE 

 

 

 TERMOLI 

 

 Donatelli 

 

 

 Spagnuolo 

 Ianniciello 

 

 Sarnacchiaro 

 Tramontana 

 

 Burelli 

 Minari 

 

 Maragno 

 Iezzi 

 

 Brancaccio 

 Befi 

 

 

 Nuzzaci 

 Minotti 

 

 Riella 

 Paolella 

 

 D'Onofrio 

 Ciurlia 

 

 Mascilongo 

 Longo 

 

 La Piccirella 

 Corazzini 

 

 

 Esposito 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA


In un Ventimila che si presentava davvero tutto esaurito, più di mille gli spettatori paganti, e blindatissimo, vista la nutrita presenza delle forze dell’ordine chiamate a sedare un qualsivoglia accenno a disordini, la Turris riesce a battere di misura il Termoli grazie ad una rete del suo giocatore fino a questo momento della stagione più decisivo, il capocannoniere del torneo Alessio Befi, professione goleador, che con questo centro arriva a dieci nella classifica marcatori.
Le due squadre si schierano entrambe con un 4-4-2, con la formazione di Delle Donne rivoluzionata rispetto a quelle che sono state le ultime uscite, dove si nota l’esclusione di Raffa, lasciato in panca per far posto a Iezzi, con Tramontana utilizzato nell’insolita posizione di laterale difensivo sinistro. Centrocampo affidato a Burelli e Minari, in avanti solita coppia Brancaccio - Befi. Il Termoli risponde con esposito tra i pali, chiamato a sostituire l’infortunato Argenziano, affidando la manovra ai piedi di Ciurlia e D’Onofrio che devono innescare Minotti e Nuzzaci lasciati liberi di graffiare in avanti.
Nel primo minuto di gioco subito una punizione da posizione favorevole per gli adriatici, che buttano palla nell’area santacrocese, area nella quale si accende una mischia, solo l’intervento del direttore di gara risolverà una situazione subito difficile. Visto anche il vantaggio in classifica il Termoli non deve certo buttarsi a testa bassa in avanti e quindi cerca di controllare le offensive dei padroni di casa disponendosi in campo in maniera molto ordinata cosa che gli permette di controllare abbastanza gli attacchi avversari, non lesinando di ripartire velocemente quando se ne crei l’occasione.
Ma è la Turris nella fase iniziale della prima frazione a rendersi pericolosa in parecchie circostanze. È Befi a sfiorare il vantaggio in due occasioni : prima al quarto viene pescato in millimetrico fuorigioco dal guardalinee e la sua conclusione vincente verso la porta viene vanificata dal fischio del direttore di gara. Quattro minuti più tardi, all’ottavo ancora il bomber locale che si libera al tiro, ma angola un po’ troppo la mira e la sfera va a lambire il palo alla destra di Esposito. Da quel momento la gara va avanti senza troppi sussulti, salvo qualche situazione susseguente a dei calci piazzati, sino al quarantesimo quando arriva una ghiotta opportunità per i giallorossi: discesa sulla fascia di Riella che effettua un traversone toccato da Ianniciello, con la testa del difensore che fa carambolare la sfera in direzione di Paolella, appostato tutto all’altezza del palo destro della porta di Donatelli, ma il giocatore termolese cicca la conclusione calciando a lato.
Al quinto minuto del secondo tempo l’episodio che decide il match : calcio di punizione dalla trequarti sinistra battuto da Brancaccio che raggiunge Ianniciello in area che fa da ponte di testa verso Befi, il numero nove incorna anche lui verso la porta trovando una fortuita deviazione che fa cambiare traiettoria alla palla, ingannando Esposito che non riesce ad intervenire. Subito il gol il Termoli cerca di rimediare, e gli inserimenti di Mazzella e Polzella servono proprio a dare più vivacità ad un reparto offensivo apparso un po’ in ombra fino a quel momento. L’occasione più nitida per il pari capita ancora sui piedi di Paolella, al termine di un’azione molto simile a quella del primo tempo, ma ancora una volta la conclusione del giocatore è da dimenticare. Mister Delle Donne a quel punto ricorre a delle contromosse tattiche spedendo sul terreno di gioco Laudiero e Lo Mele al posto di Befi e Brancaccio, dotando alla sua squadra una copertura più massiccia che gli permette di portare a casa la vittoria che significa primo posto con il sorpasso effettuato proprio ai danni dell’avversario appena battuto.
A margine di una gara in cui ha vinto soprattutto lo sport, bellissimo vedere così tanta gente accorsa per vedere la partita e nessun incidente trai i supporter, non si può dimenticare di citare lo striscione esposto dai tifosi ospiti in ricordo del rimpianto Luigi Venturini, scomparso prematuramente a causa di un incidente poco tempo fa, gesto che ha commosso e riempito di gioia la dirigenza e l’intera comunità locale, che ringrazia per questa bellissima iniziativa.
fonte: Primo Piano Molise, 28/11/2011

-----------------------------------------------------------------------------------

Lo scontro diretto in testa alla classifica premia i santacrocesi che vincono per 1-0 grazie a un gol di Befi. I giallorossi inseguono ora a -2. Pirotecnico pari 4-4 fra Vastogirardi e Lupi Molinaro, mentre il Bojano vince il derby con la Virtus. Sorride anche il Fornelli mentre il Larino ottiene tre punti e si toglie dalla secche dell’ultimo posto.

E’ bastato un gol di Befi a inizio ripresa alla Turris per avere la meglio del Termoli e portare a casa la gara d’alta classifica che vale adesso ai santacrocesi il sorpasso sui giallorossi e il primo posto. La 12a giornata dell’Eccellenza molisana fa segnare quindi il nuovo cambio in vetta a una vera ammucchiata in zona playoff dove si affacciano vecchie glorie come il Bojano e sorprese di paese come il Fornelli. Entrambe le squadre festeggiano un 3-0, rispettivamente nel derby con la Virtus e contro la maglia nera Biferno. Vince infatti e si toglie dall’ultimo posto il Larino che ha regolato per 1-0 il Roseto. Pirotecnico 4-4 infine fra Vastogirardi e Lupi Molinaro.
La copertina della giornata non può non andare alla Turris. La formazione di Santa Croce di Magliano porta a casa il primo round di una sfida che vedrà opposte le due squadre per tre volte in un mese, compresa la semifinale di coppa Italia. Ma in campionato i ragazzi di Delle Donne hanno fatto capire di avere le carte in regola per puntare alla promozione diretta in serie D. Una rete realizzata da Befi a inizio ripresa ha deciso il big match che riporta il Termoli di Di Lena al secondo posto a due punti dalla vetta.
Dietro, giornata di vacche grasse in quanto a realizzazioni a Vastogirardi, dove il team di casa ha impattato per 4-4 contro i Lupi Molinaro.
Ospiti avanti tre volte e sempre ripresi e alla fine costretti a inseguire fino al pareggio definitivo a pochi minuti dallo scadere. Per i campobassani a segno Vinciguerra, Paduano, Celato su rigore e Di Lallo. Per i padroni di casa doppiette di Buonanno e Colucci.
Insieme ai Lupi Molinaro, al quarto posto, ben tre squadre: Bojano, Fornelli, Monti Dauni, tutte e 20 punti. Terzo è invece il Campobasso 1919 con 22 lunghezze. La 12a giornata ha fatto segnare anche il netto successo del Bojano nel derby con la Virtus con doppietta di Ricci e rete di Di Camillo. Rotonda anche l’affermazione del Fornelli che ha rifilato tre gol al Biferno, ora ultimo dopo che la Frentana Larino ha superato per 1-0 il Roseto.
fonte: Primonumero.it

-----------------------------------------------------------------------------------

in basso due articoli firmati da Il Quotidiano del Molise

ingrandisci     ingrandisci

 

Precedenti con l'arbitro | PARRELLA | di | BATTIPAGLIA


  • nessuno

 

Precedenti con | TERMOLI | a | SANTA CROCE DI MAGLIANO


  • Coppa Italia Regionale 1997/1998, 15/10/1997
    Turris - Termoli 1-1

  • Eccellenza 1997/1998, 16/11/1997
    Turris - Termoli 2-1

  • Eccellenza 1998/1999, 01/11/1998
    Turris - Termoli 1-3 Luongo 18', Gabriele (Tu) 51', Asiatico 65', Bisci 93'.

  • Eccellenza 2008/2009, 08/02/2009
    Turris - Termoli 0-0 ----

  • Eccellenza 2009/2010 01/11/2009
    Turris - Termoli 2-0 Panzano 29', Di Claudio 83'.

 

 

 

 

 


gara 12 << andata << campionato



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.