www.santacroceonline.com | Turris Santa Croce

NOTIZIE

|

SOCIETA'

|

SQUADRA

|

FOTOGRAFIE

|

CAMPIONATO

|

COPPA ITALIA

|

GIOVANILI



 gara 16 << ritorno << campionato <<

FOTO PARTITA

-----------------

la partite della
Turris Santa Croce


RITORNO

statistiche

------------------------

IL PROSSIMO
AVVERSARIO

VASTOGIRARDI

 

------------------------

 

CAMPIONATO

 

risultati

 

classifica

 

marcatori

 

| sala stampa |

 

 

 

 

Roseto

Campionato di Eccellenza
stagione 2011/2012
16^ Giornata

domenica 08 gennaio
ore 14.30

 + 08

Santa Croce di Magliano (CB)
Ventimila

 

TURRIS - ROSETO 1-0

Marcatori: Befi (T) 3'.

 Turris: Micale, Licursi, D'Arienzo; Foschini, Ferrantino, La Salandra; Burelli, Minari, Tramontana (58' Villani), Befi, Iezzi. Allenatore: Delle Donne (A disposizione: Mascia, Triunfo, Occhionero, Fusco, Lo Mele, Raffa)

 Roseto: Giustino, Marino (71' Petronella), Buccione; Spatola, Bonvino, De Bellis; Moccia (79' Luciano), Colarusso, Sodrio, G. Giannini (63' Pellegrini), Palumbo. Allenatore: Catullo (A disposizione: De Maso, Luciano, Izzo, V. Giannini)

Arbitro: Barbiero (Campobasso) Assistenti: D'Apollonio e Testa

Ammoniti: Foschini (T) Colarusso (R)

Espulsi doppia ammonizione: ---

Espulsione diretta: ---

Notetraversa di Iezzi (T) al 38', traversa di Minari (T) 77', palo di Foschini (T) 77'.

 

COSI IN CAMPO

 

 

 TURRIS SANTA CROCE 

 

 

 ROSETO 

 

 Micale 

 

 

 Ferrantino 

 La Salandra 

 

 Licursi 

 D'Arienzo 

 

 Foschini 

 Minari 

 

 Iezzi 

 Burelli 

 

 Tramontana 

 Befi 

 

 

 Palumbo 

 Sodrio 

 

 Giannini 

 Moccia 

 

 Colarusso 

 Spatola 

 

 Buccione 

 Marino 

 

 De Bellis 

 Bonvino 

 

 

 Giustino 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA


La Turris vince e mantiene la vetta della classifica. Ma quanta fatica. I santacrocesi, freschi di ritorno dopo la sosta, non riescono a concludere la grossa mole di gioco prodotta e, nella ripresa, rischiano in due circostanze di essere raggiunti da un Roseto ordinato e compatto sotto l’attenta regia del neo tecnico Catullo, subentrato a De Masi proprio a ridosso del match di S.Croce di Magliano.
Semi rivoluzione iniziale per Delle Donne. Ianniciello è squalificato: Ferrantino fa coppia con La Salandra. A centrocampo si opta per un trio formato da Burelli-Minari-Foschini, quest’ultimo all’esordio assoluto con la nuova casacca. In avanti Iezzi e Tramontana agiscono lungo le corsie per assistere Befi, punta avanzata. Il parziale ritorno al modello-Mancano sembra dare i suoi frutti al 6’. Befi entra in area di forza dopo un cross di Foschini, tocco sotto sul portiere e vantaggio firmato dal bomber granata.
La strada sembra ulteriormente spianata al 30’ quando Iezzi lascia partite un fendente che si schianta sulla traversa. Il pubblico del ‘Ventimila’ gradisce e sembra soddisfatto, ma la partita resta aperta. Nel secondo tempo Delle Donne inserisce Villani per Tramontana al 59’ e da quel momento in poi si assiste al massimo sforzo della capolista nel tentativo di giungere al raddoppio. Minari pennella una punizione ed è di nuovo traversa al 67’; poi tocca al nuovo arrivato Foschini timbrare il palo nella prosecuzione dell’azione.
La porta di un Roseto guardingo resiste, anzi, i pugliesi trovano anche il tempo per spaventare il pubblico al 71’, quando Sodrio scavalca Ferrantino di testa e chiama al super intervento Micale, un intervento che scongiura l’ipotesi di un pareggio clamoroso. L’ultima emozione all’82’: Befi conclude tra le braccia di Giustino, tra i migliori dei suoi. Poi è il momento del controllo e del possesso palla di marca santacrocese. Con un pizzico di apprensione che rende i tre punti più sentiti.

fonte: Il Quotidiano del Molise, 09/01/2012

ingrandisci << Primo Piano Molise, 09/01/2012

------------------------------------------------------

Eccellenza - 16a Giornata
Turris e Termoli vincono e restano sole: il Cb 1919 inciampa ancora

Le prime della classe iniziano il 2012 così com’era finito l’anno passato: i santacrocesi regolano 1-0 il Roseto, mentre i giallorossi vincono 3-2 a Bojano con la Virtus. Pareggio a Sesto Campano per il Campobasso ora quarto e scavalcato dai cugini Lupi Molinaro.

di Edmondo Somma da www.primonumero.it

Il calcio torna ad alzare il sipario sul massimo campionato regionale, ma il copione del film stagionale è sempre lo stesso. Il testa a testa continua con la Turris che vince fra le mura amiche e con il Termoli che risponde in maniera perentoria, soffrendo, ma portando a casa un successo molto importante su un campo difficilissimo. Alla capolista Turris è bastato il guizzo iniziale del capocannoniere Befi per assicurarsi i tre punti al cospetto del fanalino di coda Roseto.

I santacrocesi, al “Ventimila” non vanno oltre l’1-0, ma all’undici allenato da Delle Donne basta per tenere a bada il Termoli che prima va sotto sul campo della Virtus Boiano e poi rimonta e vince la sfida in un finale pirotecnico con un 3-2 di carattere e grinta. A decidere la sfida del “Colalillo” la doppietta del solito Cifani (nella foto, seconda doppietta per lui, quarto gol firmato in altrettante gare giocate) ed il gol di Esposito che permettono ai giallorossi di restare a -2 dalla capolista e soprattutto di portarsi a +9 dal Campobasso 1919. I lupetti allenati da Farina infatti si fanno fermare dal Sesto Campano che rimonta il vantaggio dei campobassani grazie al rigore trasformato da Riccitiello, chiude in 9 e merita il pareggio che conferma i diavoli rossi in piena zona play-off.

E così i Lupi Molinaro salgono al terzo posto in classifica grazie al successo di sabato, fra le mura amiche, contro il Venafro. Nel 4-2 finale brilla la doppietta di Vinciguerra, l’attaccante che apre e chiude le marcature al Nuovo Antistadio di Selvapiana. Santangelo prima e Di Gregorio poi, avevano annullato i due vantaggi dei campobassani che con Camarda si erano riportati sul provvisorio 2-1. Nella ripresa, Pistilli e Vinciguerra hanno permesso alla squadra allenata da Barometro di vincere la sfida. Diritto Minorile Tengono testa in classifica anche Fornelli e Boiano. Gli isernini battono il Vastogirardi per 2-0 e si portano a -2 dalla zona play-off e la stessa cosa fanno i matesini che espugnano Capriati a Volturno, battono la Virtus Santangiolese per 2-0 e recuperano punti dalle prime posizioni della classifica.

Per il Boiano i gol di Monaco di Monaco e Berardini regalano i primi tre punti del 2012 al tecnico Varanese. Comincia nel migliore dei modi il nuovo anno anche il Montenero, inarrestabile al sabato, sul campo dei Monti Dauni. Finisce 5-1 per l’undici rossoblu che ringrazia una superba cinquina di Antenucci, match-winner della sfida. Per i pugliesi inutile il rigore trasformato da Salinno ad inizio ripresa. Senza vincitori invece il derby giocato sabato fra Biferno e Frentana Larino. A Guardialfiera è finita 0-0 ed il pari serve a poco alle due squadre sempre impelagate in piena zona retrocessione.

 

Precedenti con l'arbitro | BARBIERO | di | CAMPOBASSO


  • Coppa Italia 2010/2011, 04/09/2011: Roccamandolfi - Turris 0-3

 

Precedenti con | ROSETO | a | SANTA CROCE DI MAGLIANO


  • nessuno

 

 

 

 

 


gara 16 << ritorno << campionato



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.