www.santacroceonline.com | Turris Santa Croce

NOTIZIE

|

SOCIETA'

|

SQUADRA

|

FOTOGRAFIE

|

CAMPIONATO

|

COPPA ITALIA

|

GIOVANILI



 gara 21 << ritorno << campionato <<

FOTO PARTITA

-----------------

la partite della
Turris Santa Croce


RITORNO

statistiche

------------------------

IL PROSSIMO
AVVERSARIO

LUPI MOLINARO

 

------------------------

 

CAMPIONATO

 

risultati

 

classifica

 

marcatori

 

| sala stampa |

 

 

 

 

Campobasso 1919

Campionato di Eccellenza
stagione 2011/2012
21^ Giornata

sabato 03 marzo
ore 15.00

 + 13

Campobasso (CB)
Nuovo Antistadio Selvapiana

 

CAMPOBASSO 1919 - TURRIS 2-0

Marcatori: Lepre (C) 14', Cappelletti (C) 22'.

 Campobasso: Buk, Pignataro, Viglione; Velardi, Vallefuoco, Spagnuolo; Russo, Cappelletti (65' Di Corpo), Fusco, Zurlo, Lepre (57' Di Chiro, 92’ Nunziato). Allenatore: Farina (A disposizione: ...)

 Turris: Micale, Ferrantino, Lo Mele; Burelli (46' Tomeo), Ianniciello, Foschini (13' La Salandra); Occhionero, Minari, Carraturo (88' Fusco), Befi, Iezzi. Allenatore: Gallicchio (A disposizione: Mascia, D'Arienzo, Villani, Licursi)

Arbitro: Frasca (Sulmona) Assistenti: D'Orsi e D'Apollonio

Ammoniti: Fusco, Cappelletti, Di Corpo (C) Ianniciello, Tomeo, Ferrantino, La Salandra (T) 

Espulsi doppia ammonizione: ---

Espulsione diretta: ---

Note---

 

COSI IN CAMPO

 

 

 TURRIS SANTA CROCE 

 

 

 CAMPOBASSO 1919 

 

 Micale 

 

 

 Foschini 

 Ianniciello 

 

 Ferrantino 

 Lo Mele 

 

 Minari 

 Burelli 

 

 Occhionero 

 Iezzi 

 

 Carraturo 

 Befi 

 

 

 Lepre 

 Fusco 

 

 Zurlo 

 Russo 

 

 Cappelletti 

 Velardi 

 

 Viglione 

 Pignataro 

 

 Vallefuoco 

 Spagnuolo 

 

 

 Buk 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA


CAMPOBASSO. Ci sono situazioni che maturano nell’emergenza. Così il Campobasso 1919 trova gli stimoli giusti e gioca la miglior partita dell’era Farina. La squadra campobassana si schiera con il modulo a ‘zeppa’, con Fusco come tassello finale, ma trova la quadratura del cerchio prima con Lepre e poi con Cappelletti. Il Campobasso 1919 sapeva di attraversare un periodo buono, ma contro la Turris si scopre fortissimo anche in relazione agli affanni del primo tempo dei ragazzi di Gallicchio.
Un tempo basta alla squadra campobassana per cogliere i tre punti. L’urlo di Lepre e l’esultanza contenuta di Cappelletti sono gli ultimi ‘respiri’ di una gara maschia che si colora di rossoblù. Alla Turris il sapore amaro della delusione perché Gallicchio all’inizio sogna il colpaccio. Poi il doppio schiaffo e l’inerzia che si sposta d’incanto. Farina lascia in panchina Di Chiro e opta per Cappelletti con Velardi, Zurlo e Russo a completare il reparto. La Turris gira intorno a Minari e Iezzi, troppo poco per mettere in pericolo il reparto rossoblù dove tutti si aiutano. Carraturo svaria su tutto il fronte d’attacco ma non trova mai il numero, gioca quasi sempre con le spalle alla porta e non può far male a Buk. In soccorso al ‘cobra’ c’è uno spento Befi, che sembra girare a largo dalla difesa campobassana e quando riparte c’è sempre Velardi a stoppare l’iniziativa. Finora il piatto forte della Turris è stato il gioco sulle fasce: solo Ferrantino ha cercato l’iniziativa, sulla sponda opposta (sinistra) i biancoceleste non si sono mai visti. Insomma, una Turris in piena crisi d’iniziativa, compressa nella propria metà campo dai campobassani che quando ripartono si muovono in massa compatti e le linee corte levano il fiato alla squadra di Gallicchio. E al Campobasso 1919 bastano tre giri di orologio per affacciarsi nell’area avversaria con Cappelletti che colpisce di testa: l’intenzione è buona ma non la spinta alla sfera.
La risposta della Turris è nei piedi di Befi: tiro da lontano senza pretese. La partita verte sulla conquista della zona mediana del campo, dove si combatte senza esclusioni di colpi. Il Campobasso 1919 alla fine ha il sopravvento sulla Turris e conquista quella parte di terreno per sospingere Fusco e Lepre verso la porta difesa dal bravo Micale. Ma in soccorso alle linee centrali arriva Russo che da veterano si libera di due avversari e poi scodella la sfera in area: finta di Cappelletti e Lepre di destro colpisce di prima intenzione: palla sul palo lontano dove il portiere Micale non può arrivare. Il gol galvanizza il Campobasso 1919 e scoraggia la Turris. I ragazzi di Gallicchio si smarriscono e non trovano la forza di reagire. Subiscono il pressing tamburellante dei campobassani e dopo 10minuti crollano su una invenzione di Cappelletti che di esterno destro tocca di fino la sfera che arriva dalla sponda sinistra: palla sul palo interno e poi in rete. 2 a 0 per il Campobasso 1919. Alla Turris non rimane che spingersi in avanti con tutte le forze, ma le energie spese si concretizzano su due invenzioni da fermo. Carraturo dall’out destro fionda di destro: palla che si perde sul fondo. Poi ci prova Minari con un diagonale per nulla pericoloso.
La gara riparte nella seconda frazione di gioco con lo stesso live motive, ma a parte invertite. Perché la Turris abbandona il gioco guardingo e accorcia sulla linea offensiva a quattro: Carraturo- Befi-Iezzi-Tomeo. La difesa campobassana ci mette un po’ per organizzarsi, ma alla fine trova l’equilibrio giusto per arginare anche con le maniere forti le avance dei quattro moschettieri che mettono in pensiero il portiere Buk che chiude alla grande sull’incursione di Tomeo su suggerimento di Iezzi. Al 48minuto c’è l’azione incriminata. Punizione di Minari, Fusco anticipa il tiro quando la palla viaggia verso la porta, l’arbitro fischia la irregolarità ma la sfera sorprende il portiere Buk. Gol non valido e punizione da ripetere che non sortisce gli effetti sperati per Minari. La Turris si mantiene costante nella metà campo dei campobassani, ma il gioco è lezioso e poco concreto e Buk sbriga la pratica senza patemi su due tiri di Tomeo. Il Campobasso 1919 può ripartire di rimessa e potrebbe sfruttare al meglio la superiorità numerica, ma perde la concentrazione. Nei quattro minuti di recupero chiamati dal direttore di gara, arriva il colpo di testa di Fusco su suggerimento di Viglione. Poi nel Campobasso 1919 c’è il libero sfogo all’entusiasmo per i tre punti messi in cassaforte, con la vetta quasi irraggiungibile, ma sono pur sempre una spinta maggiore per crederci fino in fondo: non si sa mai.
fonte: Il Quotidiano del Molise, 04/03/2012

 

 

Precedenti con l'arbitro | FRASCA | di | SULMONA


  • nessuno

 

Precedenti con | CAMPOBASSO 1919 | a | CAMPOBASSO


  • Promozione 2003/2004 11/10/2003
    Campobasso 1919 - Turris 4-1 Matassa 13', Matassa 58', Passarelli 73', Di Lillo 80', Ciccone (T) 82'

  • Eccellenza 2008/2009 31/01/2009
    Campobasso 1919 - Turris 0-3 art. 17 cgs

  • Eccellenza 2009/2010 05/09/2009
    Campobasso 1919 - Turris 0-4 Panico (T) 2', Panico (T) 9', Panico (T) 61', Panzano (T) 88'

  • Coppa Italia Regionale 2009/2010 23/09/2009
    Campobasso 1919 - Turris 0-0 ----

  • Eccellenza 2010/2011 09/10/2010
    Campobasso 1919 - Turris 1-3 Marinelli (T) 22', Di Chiro (C) 33', Marroncelli (T) 46', Marinelli (T) 83'.

 

 

 

 

 


gara 21 << ritorno << campionato



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.