www.santacroceonline.com | Turris Santa Croce

NOTIZIE

|

SOCIETA'

|

SQUADRA

|

FOTOGRAFIE

|

CAMPIONATO

|

COPPA ITALIA

|

GIOVANILI



 gara 1 << coppa italia <<

RISULTATI DI COPPA

FOTO DI COPPA

 

 

rinascita bussese

Coppa Italia
stagione 2011/2012

domenica 28 agosto
ore 16.00

 + 28

Busso (CB)
Campo "V. Pinto"

 

RINASCITA BUSSESE - TURRIS 0-5

Marcatori: aut. Colasurdo (T) 9', Brancaccio (T) rig. 18', Maragno (T) 48', Befi (T) 67', Maragno (T) 74'.

 Rinascita Bussese: Sepede, Cannavina, Santoro; Colasurdo, Lombardi, Polzella (38' Orefice); Antoniani (67' Tizzani), Nardacchione, Iannaccone, Ricciardi, Ialicicco. Allenatore: Martinelli (A disposizione: Falcone, Tagliente, Discenza, Barletta)

 Turris: Donatelli (65' Mascia), Licursi, Ferrantino; Laudiero (46' Di Tullio), Ianniciello, Spagnuolo; Maragno, Minari, Befi, Brancaccio, Di Fiore. Allenatore: Precali (A disposizione: Micale, Fusco)

Arbitro: Peccia (Isernia) - Assistenti: D'Orsi e D'Ippolito

Ammoniti: Colasurdo (B) Befi (T)

Espulsi doppia ammonizione: ---

Espulsione diretta: ---

Note: ---

 

 

COSI IN CAMPO

 

 

 TURRIS SANTA CROCE 

 

 

 RINASCITA BUSSESE 

 

 Donatelli 

 

 

 Ianniciello 

 Spagnuolo 

 

 Licursi 

 Ferrantino 

 

 Laudiero 

 Minari 

 

 Maragno 

 Brancaccio 

 Di Fiore 

 

 Befi 

 

 

 Ialicicco 

 Iannaccone 

 

 Ricciardi 

 Antoniani 

 

 Nardacchione 

 Colasurdo 

 

 Santoro 

 Canavina 

 

 Lombardi 

 Polzella 

 

 

 Sepede 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA


BUSSO. Tra le favorite del prossimo torneo di Eccellenza c’è sicuramente la Turris. E, pur cambiando l’anima dell’ensemble santacrocese (dalla versione tanguera della passata stagione a quella con un’anima verdeoro legata alla presenza di Minari in questa), non mutano affatto la forza d’animo, le potenzialità ed il grande dinamismo dell’undici affidato a mister Precali. In esterna, di fronte ad una Bussese impegnata nel prossimo torneo di Promozione, la formazione del presidente Pilla non fa sconti e mette a segno una cinquina che già lascia ad intendere quale sarà la formazione protagonista nel raggruppamento ‘E’ della prima fase di Coppa Italia. I padroni di casa – che perdono nel riscaldamento il portiere De Michele a causa di uno stiramento – presentano tra i pali il giovane Sepede che, pur subendo cinque reti, alla fine offre già indicazioni di spessore per il tecnico Martinelli, ancora alla ricerca degli under per la quadratura del cerchio.
“La Coppa Italia – afferma il presidente dei bussesi Picciano – è per noi un banco di prova in prospettiva del campionato per verificare le potenzialità del gruppo e gli eventuali innesti da compiere in prospettiva. Di fronte, poi, avevamo una squadra attrezzatissima: la favorita per il prossimo torneo di Eccellenza. Merito alla Turris, pertanto”. In una partita molto corretta – solo due i gialli comminati dal fischietto della sezione di Isernia Peccia – il team di casa finisce per spianare la strada agli ospiti già al 10’. Un malinteso tra Colasurdo e Sepede porta il numero quattro bussese ad infilare la propria porta con un disimpegno di testa all’indietro. Avanti per 1-0, Precali sprona i suoi a chiudere subito la partita. Detto, fatto. Un indiavolato Befi si beve in un sol colpo la retroguardia di casa e viene falciato. È rigore. E – sul dischetto degli undici metri – si presente Brancaccio che con un tiro all’angolino alto alla sinistra del portiere, di fatto, chiude i conti. Da quel momento, le manovre della Turris sono ancora più ficcanti e secche. Il pallone gira sia in orizzontale che in verticale con grande velocità e, al momento opportuno, verticalizzazioni ed inserimenti fanno molto male alla retroguardia bussese. Arrivano così la terza rete di Maragno al 40’ e del centravanti Befi al 50’. Poi, prima della fine, Maragno sigla la propria personale doppietta (70’) e fa gioire il pubblico di fede santacrocese arrivato sino alle porte del capoluogo di regione.
“Si sono viste delle situazioni molto positive, la squadra pian piano sta crescendo. Quel che è certo è che ci faremo trovare pronti per l’inizio del campionato”, afferma convinto il direttore sportivo della Turris Vincenzo Fusco. A fargli eco è lo stesso tecnico Precali. “Una buona gara – afferma – la squadra ha giocato bene e sta portando avanti progressi evidenti, soprattutto dopo il carico di lavoro non indifferente di questo mese di agosto. Pur non apparendo così sulla carta, questa era una gara difficile perché giocata sotto un gran caldo e su di un campo in terra battuta, ma la risposta della squadra è stata molto buona”. Il trainer dei santacrocesi è poi iperconcreto, come suo solito. “Che cosa è andato bene e che cosa occorre ancora rodare? Difficile dare una risposta. Stiamo lavorando su tutti i settori, dalla difesa al centrocampo e all’attacco. Quel che è certo è che questa squadra è partita meglio dell’anno scorso e che vuole arrivare pronta all’avvio del campionato. Una cosa è certa: dobbiamo continuare a lavorare su tutti e tre i settori ed arrivare a trovare la formula che più si adatta a questo gruppo e che sia congeniale con la mia filosofia di gioco”.
Primo Piano Molise, 29/08/2011

precali.jpg (256700 byte)

 TUTTI I RISULTATI E I MARCATORI DELLA COPPA ITALIA 2011/2012 

 

Precedenti con l'arbitro | PECCIA | di | ISERNIA


  • nessuno

 

Precedenti con | RINASCITA BUSSESE | a | BUSSO


  • nessuno

 

 

 

 

 


gara 1 << coppa italia <<



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.