Santa Croce di Magliano, martedì 06 gennaio 2009

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

paquetta << 1/15 gennaio << 2009 << home

 

 

feste popolari


Le magiche note della Pasquetta riscaldano la notte di Santa Croce di Magliano


 

Santa Croce di Magliano - 5 gennaio 2009

Santa Croce di Magliano e il rito della Pasquetta, ripetuto anche quest'anno, come tradizione, nella notte della Befana. Si inizia da Piazza Crapsi, affollata come non mai, per un super pasquettone. Armati di strumenti, i vari gruppi di appassionati hanno poi sfidato il freddo, portando in versione itinerante il canto magico, ripetuto nelle piazze, nei bar e per le vie del paese fino a notte fonda. Passerella finale al Circolo A.C.L.I. Sant'Antonio in via Spagna.
Un evento che, come sempre, coinvolge tutti, intere comitive di amici e famiglie, dai grandi ai più piccini.
In questa pagina alcune foto dell'edizione 2009 della Pasquetta, veramente riuscita...

MANIFESTO | ARTICOLO

 

 
ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci
ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci

LE FOTO AL CIRCOLO ACLI
SONO STATE REALIZZATE DA...
FOTO VIDEO TRASMUNDI
per altri scatti e le foto ad alta risoluzione
rivolgersi allo studio in Via Borgo Casale, 21
cellulare: 339.6479540

Piazza Crapsi
super pasquettone

ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci
ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci
ingrandisci ingrandisci ingrandisci

ingrandisci

ingrandisci

ingrandisci

ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci
ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci ingrandisci

 

 

 

PASQUETTA A SANTA CROCE DI MAGLIANO

1) BUONA SERA E NOI VENIAMO, LIETA NUOVA VI PORTIAMO
CHE DOMANI E' LA PASQUETTA CHE SIA SANTA E BENEDETTA.

2) RALLEGRIAMO I NOSTRI CUORI, CON DEI CANTI SI SONORI
VANNO GLI ANGELI CANTANDO, I PASTORI FESTEGGIANDO.

3) VANNO DICENDO PER LA VIA CHE E' GIA NATO IL RE MESSIA,
I TRE RE DELL'ORIENTE SI PARTIRONO ALLEGRAMENTE.

4) ERAN QUESTI TRE SAPIENTI, DI PAESI DIFFERENTI,
MA DINANZI A QUEL MISTERO S'ACCORDAVA IL LOR PENSIERO. 

5) GRANDE STELLA RIFULGEVA, PER LA VIA SI DIRIGEVA,
MA ARRIVATA A UN TAL LOCO SI FERMÒ LA STELLA UN POCO. 

6) SI FERMÒ LA GRANDE STELLA, SULLA ROZZA CAPANNELLA,
ONDE I MAGI IN LORO CORE ESCLAMARON "QUI V'È IL SIGNORE". 

7) NEL VEDERE IL PARGOLETTO, IN QUEL UMILE RICETTO,
CHE COMMOSSI RESTAN TANTO CHE PRORUPPERO IN GRAN PIANTO. 

8) E CHINANDO A TERRA I VOLTI, L'ADORARONO RACCOLTI,
POI GLI OFFRIRON UN GRAN TESORO CHE ERA INCENSO MIRRA E ORO. 

9) ADORATO IL BAMBINO, SI RIMISERO IN CAMMINO,
PER SFUGGIR L'IRA D'ERODE CHE ERA RE D'INGANNO E FRODE. 

10) ECCO IL CANTO E TERMINATO, E A NOI NULLA AVETE DATO,
DATE A NOI UN GALLINACCIO O SALSICCIA O SANGUINACCIO. 

11) O CI DATE UN BICCHIERINO, DI VERMOUTH 0 DI BUON VINO,
DATE A NOI I MACCHERONI CHE PER NOI SON MOLTO BUONI.

12) O PROSCIUTTO O MORTADELLA, O BUON CACIO O SCAMORZELLA,
ANCHE NOI UN DON VOGLIAMO ALTRIMENTI NON PARTIAMO.

13) MA SE ORA NON POTETE DOMATTINA CE LO DARETE,
MENTRE NOI VI AUGURIAMO BUONA PASQUA E CE NE ANDIAMO.

 

SCARICA IL TESTO...
www.santacroceonline.com/cultura/Popolare/Canti/Pasquetta.PDF

FILE KARAOKE by ANTONIO MARTINO
www.santacroceonline.com/multimedia/karaoke/index.htm


feste popolari


 

 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer