Santa Croce di Magliano, martedì 05 febbraio 2019

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

biomolise << 1/15 febbraio << 2019 << home

 

 

 

biomolise


Il bio-distretto dei Laghi Frentani si riunisce e cambia nome in BioMolise


 

Il Bio-distretto dei Laghi Frentani si riunisce e cambia nome: si chiamerà BIOMOLISE – Distretto Frentano. Martedì 5 febbraio, nella sede legale ed operativa in piazza Duomo a Larino si è infatti riunita l’Assemblea generale del Bio-Distretto dei Laghi Frentani, alla quale hanno partecipato il Presidente del Bio-distretto nonché Sindaco di Larino, Giuseppe Puchetti, i Sindaci, o loro delegati, dei Comuni di Bonefro, Casacalenda, Guardialfiera, Montelongo, Morrone del Sannio, Santa Croce di Magliano ed Ururi, la rappresentante dei Produttori Antonietta Pietropaolo, il Presidente del Comitato Scientifico, Pasquale Di Lena, il Presidente onorario del Bio-distretto, Giovanni Di Stasi e la Consigliera di maggioranza Iolanda Giusti.

Tanti ed importanti i temi trattati. Il Presidente Puchetti ha illustrato, a seguito dell’incontro avuto con i rappresentanti della Regione Molise e i tecnici della società GEIE, quali sono le possibilità progettuali nelle quali il Bio-distretto potrebbe inserirsi. Si tratta di progetti transnazionali o progetti “small” tra i quali valutare quelli più coerenti con gli obiettivi del Bio-distretto. A tal proposito, ritenuto fondamentale continuare ad interloquire col governo regionale, l’assemblea ha deciso di organizzarsi creando gruppi interni di lavoro che si impegneranno su due fronti: la programmazione di micro filiere e la progettazione europea.

L’Assemblea ha, inoltre, deciso di prevedere un contributo a carico di ogni Comune socio del Bio-distretto e di dotare lo stesso di un proprio conto corrente. Novità, infine, per quanto concerne la denominazione del Bio-distretto. È stato ritenuto opportuno, infatti, modificare il nome dell’Associazione da Bio-distretto dei laghi frentani in BIOMOLISE – Distretto frentano e, per quanto riguarda la modifica del logo, di prevedere un concorso di idee per l’individuazione del nuovo logo, stabilendo un premio pari ad 500 euro per il logo prescelto.

“Il BIOMOLISE – Distretto frentano – dichiarano i suoi membri – ha tutte le carte in regola e le potenzialità per giocare un ruolo importantissimo a livello territoriale su vari settori, non solo quello agricolo, valorizzando l’economia locale ed i prodotti biologici, ma anche ambientale e turistico, promuovendo il territorio e le sue peculiarità per raggiungere un pieno sviluppo delle potenzialità economiche, sociali e culturali a favore della salute dell’uomo e dell’ambiente”.

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy