Santa Croce di Magliano, sabato 23 marzo 2024

     

    Imposta come pagina iniziale  Aggiungi ai preferiti  Segnala ad un amico  Stampa  Translate in English

parrocchia << 16/31 marzo << 2024 << home

 

 

 

parrocchia


Santa Croce di Magliano. Un angolo di storia del paese, nuova vita per la croce di via Cupello


 

 

La comunità si ritrova attorno a un luogo pieno di significato che racconta anche una pagina di storia del paese.

Domenica 17 marzo 2024, dopo un intervento di riqualificazione, la Croce di via Cupello è stata nuovamente esposta alla pubblica venerazione.

La struttura in ferro, che presenta un dipinto di Gesù Crocifisso realizzato da Maria Donata Vaccaro, è stata posizionata all'interno del giardino della famiglia Bruno in un contesto di grande commozione.

La cerimonia, presieduta dal parroco, don Costantino Di Pietrantonio, ha evidenziato il senso di un momento speciale organizzato simbolicamente proprio nella Domenica delle Croci: "È motivo di grande gioia per noi lodare Dio nel momento in cui una nuova immagine del Signore nostro Gesù Cristo sarà esposta alla pubblica venerazione".

L'iniziativa è il frutto di un impegno gratuito e volontario della locale Confraternita in collaborazione con la famiglia di Mario Bruno (presente con la moglie Maria e la figlia Lucia), il Comune e le imprese di Luigi Casciano ed Erminio Di Paola.

A memoria di alcuni anziani, inizialmente la croce era stata posizionata su di una collinetta nel quartiere "du Cupiell", perchè non vi erano ancora le case, per ricordare la missione popolare quaresimale tenuta dai PP.Passionisti per sostarvi la notte del Giovedì Santo durante la processione popolare guidata dai membri della Confraternita Gesù morto e Maria Addolorata, così come avverrà nuovamente quest'anno.

Oggi questa croce continua a scandire i passi della vita quotidiana al passaggio di tante persone che si affidano all'abbraccio misericordioso di Gesù. Dal taglio degli alberi è previsto anche un ulteriore intervento dedicato alla Madonna Addolorata. "Cristo è immagine di un Dio invisibile. Dove c'è una croce – ha osservato don Costantino a pochi giorni dalla Santa Pasqua – c'è sempre la salvezza".

VIDEO DELLA CELEBRAZIONE

 

 

 

 

 

 


 


 

 

 



© Copyright www.santacroceonline.com - Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale.   

disclaimer - privacy