U.S. TURRIS SANTA CROCE 2012/2013
PARTITE


roccaravindola

Coppa Italia Regionale
stagione 2012/2013
1° Turno - 3^ Giornata

mercoledì 19 settembre
ore 16.00

 + 22

Santa Croce di Magliano (CB)
Ventimila

 

 TURRIS - ROCCARAVINDOLA 4-1 

Marcatori: Lapiccirella (T) 1', Maggi (T) 12', Infimo (T) 74', Caraviello (T) 83', Marra (R) 84'.

 Turris: Delfino, Vocale, Baiano; De Vizia (73' Costantino), Lapiccirella, Caraviello; Cordone (71' Piscitelli), De Matteo (64' Tramontana), Infimo, Maggi, Rufo. Allenatore: Castaldi

 Roccaravindola: Natale, Castaldi (61' Altieri), Mancini; Forte, Fusco, Marrocco; Sisti, Perna (46' Pontarelli), Centracchio (85' Marra), Fascia, Pittiglio. Allenatore: Iannarelli

Arbitro: Monaco (Termoli) Assistenti: Iannantuono e De Rita

Ammoniti: Vocale (T) Fascia (R)

Espulsi doppia ammonizione: ---

Espulsione diretta: ---

Note: palo di Sisti (T) al 41'; palo di Pittiglio (R) al 49°

 

 

RASSEGNA STAMPA


primopiano.jpg (185409 byte) << Primo Piano Molise, 20/09/2012

 

Un Roccaravindola largamente rimaneggiato e imbottito di juniores esce sconfitto dal "Ventimila" di S.Croce di Magliano, ma passa ugualmente il turno di Coppa insieme proprio alla Turris. Un risultato che penalizza troppo i blucerchiati che hanno subito 3 goal su palle inattive e colpito 2 clamorosi pali, di cui uno doppio. Padroni di casa obbligati a vincere per superare il turno e in formazione tipo con l'ex Isernia e Frosinone Bruno Maggi (giocatore di ben altre categorie) a dirigere il traffico; Roccaravindola invece con assenze importanti come D'Aguanno, Gennari, Cambio e Fruggiero. La partenza è da incubo per i ragazzi di Iannarelli che già al 1° minuto subiscono l'1-0: angolo di Maggi, dormita generale in difesa con la palla che attraversa tutto lo specchio della porta dove c'è l'ex Termoli Lapiccirella che mette in rete. Passano 10 minuti e Maggi disegna una punizione straordinaria dal limite che termina sotto il sette dove il giovane Natale non può arrivare. A quel punto si sveglia il Roccaravindola e comincia ad imbastire delle buone azioni. Al 38° un lancio di Forte pesca sulla sinistra Sisti, bravo a convergere al centro e a cercare l'angolo opposto con un tiro a giro, ma è sfortunato perché colpisce in pieno il palo. Grande occasione per Pittiglio nel finale di tempo quando si inserisce bene centralmente su un lancio di Fascia, anticipa tutti ma il suo pallonetto è respinto dal portiere in uscita, riprende lo stesso attaccante ospite in semi-rovesciata, ma ancora Delfino devia. Ma ancora più clamoroso è quello che succede al 48° quando Centracchio mette al centro dalla sinistra una gran palla dove arriva Pittiglio che colpisce bene, ma è straordinario il portiere a deviare la palla che colpisce il palo alla sua destra, attraversa lo specchio della porta e tocca anche quello di sinistra prima di rientrare in campo. Davvero incredibile! I ragazzi di Iannarelli, al cospetto di una delle squadre più attrezzate del campionato, non sfigurano cercando sempre di giocare palla a terra. E al 54° è il classe 95 Pontarelli a verticalizzare per il 94 Centracchio, ma è bravo il portiere a chiudergli lo specchio uscendo con tempismo. Dall'altra parte è invece Infimo a liberarsi bene al limite dell'area, ma il suo tiro termina fuori. Proteste dei blucerchiati al 70° quando Sisti scambia con Pontarelli e si avvia indisturbato verso la porta avversaria, ma incredibilmente il guardalinee alza la bandierina per un fuorigioco assolutamente inesistente che manda su tutte le furie il team ravindolese. E la sfortuna vuole che sul capovolgimento di fronte arriva anche il terzo goal dei locali con Infimo che si ritrova la palla fra i piedi, dopo una deviazione su tiro di Maggi, e trafigge Natale da pochi metri. Poco dopo ci prova Caraviello in mischia sugli sviluppi di un angolo del solito Maggi, ma è bravissimo Natale a respingere sul primo palo. Ma all'85° la scena si ripete (angolo di Maggi per Caraviello) con il difensore che questa volta però di testa batte indisturbato il portiere. All'86° arriva anche il meritato goal della bandiera per il Roccaravindola che accorcia le distanze con il debuttante Marra che 2 minuti dopo il suo ingresso corregge in rete un tiro deviato da Pittiglio.
Passa il turno quindi il Roccaravindola che incontrerà il Montenero con gara d'andata al "Mario Castaldi" mercoledì 10 ottobre e 15 giorni dopo il ritorno a Montenero di Bisaccia.
fonte: www.roccaravindola.it

 

Precedenti con l'arbitro | MONACO | di | TERMOLI


  • nessuno

 

Precedenti con | ROCCARAVINDOLA | a | SANTA CROCE DI MAGLIANO


  • Eccellenza 1993/1994, 06/02/1994: Turris - Roccaravindola 1-2

  • Eccellenza 1995/1996, 19/01/1996: Turris - Roccaravindola 6-0

  • Promozione 2001/2002, 25/11/2001: Turris - Roccaravindola 0-1 Ambrosanio 7'

  • Promozione 2002/2003, 01/12/2002: Turris - Roccaravindola 0-0 ----

  • Eccellenza 2010/2011, 12/09/2010: Turris - Roccaravindola 2-0 Marinelli (T) rig. 57', Marinelli (T) 86'.


 www.santacroceonline.com  >>  Turris Santa Croce >>  2012/2013